Red Pepper Toller
Mirko

E-mail:
info@redpeppertoller.com
Telefono: +39 335/62.74.226
Modena - Italia

Nova Scotia Duck Tolling Retriever

Estremamente raro in Europa ma un po' più diffuso nel continente Nord Americano, il Nova Scotia Duck Tolling con il suo mantello rosso è la razza di Retriever più introvabile e nel 1982 è stato riconosciuto dalla Federezione Cinologica Internazionale. Altra particolarità del Nova Scotia Duck Tolling è la dimensione: tra i Retriever è il più piccolo.
Specialista nella caccia alle anatre, molto intelligente, è semplice da addestrare, abile e resistente in acqua, il Nova Scotia Duck Tolling Retriever venne selezionato nella regione canadese di Varmouth County in Nuova Scozia. Nel secolo scorso era chiamato Little River Duck Dog, soprannominato Toller.

Aspetto generale
Il Toller è un cane di media taglia, potente, compatto, proporzionato e ben muscoloso; con ossatura da media a pesante, dotato di grande agilità, attenzione e risolutezza. Durante il lavoro il cane ha un'azione rapida e precipitosa con la testa portata almeno all'altezza del tronco e con la coda fortemente sfrangiata in costante movimento.

Temperamento
Il Toller è molto intelligente, facile da addestrare ed ha grande resistenza. Forte e potente nuotatore, è un Retriever naturale e tenace sul terreno e in acqua pronto a mettersi immediatamente in movimento non appena gli si fa cenno di riportare. Il suo grande desiderio di riporto e la sua giovialità sono qualità essenziali per il suo tipo di attività.

Testa e cranio
La testa è ben disegnata e leggermente cuneiforme. Il cranio largo e appena arrotondato con l'occipite non prominente e le guance piatte. Una buona misura per un maschio normale dovrebbe essere 14 cm. (5 ins.) fra le orecchie fino a restringersi a 3,8 cm. (1 ins.) sulla sommità del tartufo. La lunghezza della testa, dal tartufo all'occipite, è approssimativamente di 23 cm. (9 ins.), ma la testa deve essere proporzionata alla taglia. Lo stop è moderato.

Occhi
Ben distanziati, a forma di mandorla, di media grandezza. Di colore dall'ambra al marrone. L'espressione è amichevole, attenta e intelligente. I contorni palpebrali devono essere dello stesso colore delle labbra.

Orecchie
Triangolari, di media grandezza, inserite alte e sul dietro del cranio, con la base leggermente eretta, ben fornite di pelo dietro alla piega, ma con pelo corto sulla punta arrotondata.

Muso
Si assottiglia regolarmente a partire dallo stop verso il tartufo con la mascella inferiore forte ma non prominente. La linea inferiore del muso va diritta dall'angolo del labbro all'angolo dell'osso mascellare, mentre la profondità del muso è superiore all'altezza dello stop che a quella del tartufo. Il pelo sul muso è corto e fine.

Tartufo
Si assottiglia verso l'estremità con narici ben aperte. Il colore può essere simile al mantello o nero.

La Bocca
Le labbra devono essere ben aderenti e formare, di profilo, una leggera curva senza essere pesanti. La chiusura corretta è a forbice stretta ed è richiesta la dentatura completa. Le mascelle devono essere sufficientemente forti per portare selvaggina abbastanza grande ed è essenziale un bocca morbida.

Il Collo
Molto muscoloso e ben inserito, di media lunghezza senza presenza di giogaia.

L’Anteriore
Spalle muscolose con la scapola rivolta all'indietro e ben piegata a formare un garrese ben inclinato verso il dorso. La scapola e l'omero sono circa della stessa lunghezza. I gomiti devono essere aderenti al corpo, né scollati né rientrati, e muoversi in modo sciolto e regolare. Gli arti anteriori devono sembrare due colonne parallele, diritti e con buona ossatura. I metacarpi forti e appena inclinati. I piedi fortemente palmati sono di media grandezza, compatti e rotondi, con dita ben arcuate e cuscinetti spessi. Gli speroni possono essere rimossi.

Il Tronco
Torace ben disceso con buon sviluppo del costato. Lo sterno arriva al gomito. Il dorso è corto e diritto, la linea superiore rettilinea, i reni forti e muscolosi. Le costole sono ben sviluppate, mai a botte né piatte. La linea inferiore è moderatamente levrettata.

Il Posteriore
Muscoloso, ampio e in apparenza quadrato. L'angolazione posteriore e anteriore deve essere proporzionata. Le cosce sono molto muscolose con la parte superiore approssimativamente di uguale lunghezza di quella inferiore. Il ginocchio è ben angolato e i garretti bassi e paralleli. Gli speroni non sono ammessi.

La Coda
Deve seguire il naturale andamento, leggermente inclinato, della groppa. Larga alla base, abbondantemente fornita di pelo, deve arrivare con l'ultima vertebra, almeno al garretto. La coda può essere portata sotto la linea dorsale ad eccezione di quando il cane è in attenzione in cui curva sopra la schiena senza però toccare mai il tronco.

L’Andatura ed il movimento
Il Toller da un'impressione di potenza con un'andatura allegra e leggera, mostrando una buona ampiezza anteriormente e una notevole spinta posteriormente. I piedi non devono essere rivolti né all'interno né all'esterno e gli arti si devono muovere il linea retta. Con l'aumentare della velocità, il cane marcia su una sola traccia mantenendo la linea dorsale rettilinea.

Pelo e colore
Il Toller è stato creato per riportare dalle acque gelide e deve avere un doppio pelo impermeabile di media lunghezza e consistenza con un sottopelo più soffice e folto. Il pelo può essere leggermente ondulato sul dorso, per il resto è liscio. Durante l'inverno si può formare un lungo ricciolo sulla gola. Le frange sono soffici sulla gola, dietro alle orecchie e sulla parte posteriore delle cosce, mentre gli arti anteriori sono moderatamente frangiati. Il colore ha tutte le varianti del rosso ed arancio con sfumature più chiare sotto la coda e normalmente vi è del bianco sulla punta della coda, sulle zampe (non oltre i metacarpi e i metatarsi), sul petto e sul muso. Un cane comunque di alta qualità non deve essere penalizzato per mancanza di bianco. La pigmentazione del tartufo delle labbra e la rima palpebrale possono essere rosa, del colore del mantello o nere.

La Taglia
La taglia ideale, oltre i 18 mesi, è, per i maschi di 48-51 cm. (19-20 ins.) e per le femmine di 45-48 cm. (18-19 ins.). Sono concessi 3 cm. sopra o sotto la taglia ideale.
Il peso deve essere in proporzione con la taglia e l'ossatura, indicativamente 20-23 Kg. (45-51 lbs.) per i maschi adulti e 17-20 Kg. (37-43 lbs) per le femmine.

I Difetti
(Da penalizzare secondo il grado).
Soggetti alti più di 3 cm. della taglia stabilita;
Chiusura enognata;
Coda troppo corta, arrotolata tale da toccare il tronco;
Mancanza di sostanza nei soggetti adulti;
Profilo concavo o convesso;
Stop accentuato;
Occhi grandi e rotondi;
Tartufo, rime palpebrali e occhi non del colore prescritto;
Naso rosa;
Piedi aperti, metacarpi non solidi;
Pelo aperto;
Dorso di capra, insellato. Reni deboli;
Coda portata sotto la linea dorsale quando il cane cammina.

Squalifica
Pelo bianco sulle spalle, attorno alle orecchie, sul retro del collo, sul dorso e sui fianchi;
Pelo argentato, grigio o con zone nere;
Piedi non palmati;
Chiusura prognata, bocca disallineata;
Timidezza nei soggetti adulti;
Naso depigmentato;
Enognatismo superiore a 3 mm.;
Qualsiasi colore che non sia una tonalità del rosso o dell'arancio.

Note
I maschi devono avere due testicoli, apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.